Skip to main content

Scarico l’ultimo numero

Scarica il Lunario 5784

Contatti

Lungotevere Raffaello Sanzio 14

00153 Roma

Tel. 0687450205

redazione@shalom.it

Le condizioni per l’utilizzo di testi, foto e illustrazioni coperti da copyright sono concordate con i detentori prima della pubblicazione. Qualora non fosse stato possibile, Shalom si dichiara disposta a riconoscerne il giusto compenso.
Abbonati

    Al MEIS di Ferrara torna la Festa del Libro Ebraico

    Si apre il 12
    ottobre la quattordicesima edizione della “Festa del Libro Ebraico”, rassegna
    letteraria ideata e organizzata dal Museo Nazionale dell’Ebraismo Italiano e
    della Shoah – MEIS di Ferrara. Il tema conduttore sarà “La Storia, le storie”: sul palco del MEIS si alterneranno, fino al 15 ottobre,  storici, romanzieri,
    sociologi, psicologi e direttori di musei, che rifletteranno sul rapporto tra
    la grande Storia e le vite individuali.

    Numerosi gli
    appuntamenti in questi quattro giorni. Ad inaugurare la rassegna il 12 ottobre
    alle 17,30 un evento dedicato ai musei e alle storie nascoste dietro le loro
    collezioni: a parlarne il Direttore del MEIS Amedeo Spagnoletto insieme a
    Francesca Cappelletti, Direttore della Galleria Borghese, Alfonsina Russo,
    Direttore del Parco Archeologico del Colosseo, Giovanni Sassu, Direttore dei
    Musei Comunali di Rimini.

    Il 13 ottobre sarà
    dedicato agli studenti delle scuole (primo appuntamento alle 9; secondo
    appuntamento alle 11,15) in un evento in cui si approfondiranno le tappe della
    Shoah italiana in occasione dell’anniversario degli 80 anni del 16 ottobre
    1943.  I ragazzi incontreranno Gaetano
    Petraglia, autore de ‘La matta di piazza Giudia ‘ (Giuntina, 2022) e Yael Calò,
    co-autrice di ‘Il ricatto dell’oro’ (Palombi Editori, 2022). Ai più piccoli
    verrà presentato il libro di Emanuele di Porto, ‘Il bambino del tram’ (Orecchio
    acerbo, 2022), con splendide illustrazioni, dove racconta di come si salvò
    dalla deportazione nascondendosi proprio su un tram. Seguiranno un workshop di
    fumetto, a cura della giovanissima autrice BeneDì e la presentazione del
    videogioco ‘Menorah’ a cura del Museo Ebraico di Roma. Alle 16:00 si terrà un
    focus al femminile con Edgarda Ferri, autrice del volume ‘L’ebrea errante’
    (Solferino, 2022), scritto che ripercorre le imprese di una delle donne più
    famose del Rinascimento ebraico europeo: Gracia Nasi. Con l’autrice
    intervengono Anna Maria Quarzi, Presidente dell’Istituto di Storia
    Contemporanea di Ferrara e l’imprenditrice Pina Mengano Amarelli.

    Sabato 14 ottobre
    alle 20,30 Marcello Simoni, autore de ‘Il pozzo delle anime. Un’indagine
    dell’inquisitore Girolamo Svampa’ (Einaudi, 2023), condurrà i partecipanti in uno speciale
    tour letterario alla scoperta dei luoghi della Ferrara Ebraica,
    proprio sulle tracce dei protagonisti del suo libro.

    Il festival si
    concluderà il 15 ottobre: alle 11:30 lo chef star di Instagram e TikTok Ruben
    Bondì presenterà con Claudia De Benedetti il libro ‘Cucina con Ruben. Le
    migliori ricette della tradizione giudaico-romanesca e non solo’ (Cairo, 2023).
    Alle 15:30 Denise Pardo, autrice del romanzo ‘La casa sul Nilo’, (Neri Pozza,
    2022) ci condurrà in Oriente; seguirà l’evento con BeneDì e la sua graphic
    novel ambientata in Yemen a inizio ‘900 ‘Il racconto della roccia’ (Coconino Press,
    2023), e l’incontro con il Docente di Psicologia David Meghnagi (Università
    degli Studi Roma Tre).  Alle 16,45 si
    approfondirà il tema del rapporto tra ebrei italiani e il fascismo con il
    giornalista e scrittore Paolo Salom che presenterà il libro ‘Un ebreo in
    camicia nera’ (Solferino, 2023). Seguirà Micol Sarfatti, che racconterà la vita
    della sua famosa antenata ‘Margherita Sarfatti’ (Giulio Perrone, 2023). Ad
    entrambi gli eventi sarà presente il Docente di Ca’ Foscari Simon Levi Sullam.

    Alle 18 chiuderà la
    manifestazione l’appuntamento a cura di Cinzia Leone, con la toccante storia
    del suo ultimo libro ‘ Vieni tu giorno nella notte’ (Mondadori, 2023), che
    narra la vicenda di una famiglia israeliana colpita da un attacco terroristico.
    Ne parleranno con l’autrice, Maurizio Molinari, saggista e Direttore del
    quotidiano la Repubblica e Andrée Ruth Shammah, regista e Direttrice artistica
    del Teatro Franco Parenti di Milano.

    La Festa del Libro
    Ebraico è realizzata con il sostegno e il patrocinio del Ministero della
    Cultura, della Regione Emilia-Romagna, del Comune di Ferrara e dell’Unione
    delle Comunità Ebraiche Italiane. Ha il patrocinio della Comunità Ebraica di
    Ferrara. Ente sostenitore: Intesa Sanpaolo. Sponsor: CoopAlleanza 3.0,
    Coferasta, Feltrinelli Librerie, Coopculture

    Tutti gli eventi
    sono gratuiti. La prenotazione è fortemente consigliata, scrivendo a
    eventi.meis@coopculture.it o chiamando al numero 3425476621 (dal martedì alla
    domenica dalle 10 alle 18). Per il tour letterario del 14 ottobre con Marcello
    Simoni la prenotazione è obbligatoria. È, inoltre, possibile partecipare ad
    alcuni appuntamenti anche da remoto sulla pagina Facebook del MEIS.

    Tutte le Info sul
    sito https://meis.museum/fle2023/

    CONDIVIDI SU: