Skip to main content

Ultimo numero Maggio-Giugno 2024

Scarica il Lunario 5784

Contatti

Lungotevere Raffaello Sanzio 14

00153 Roma

Tel. 0687450205

redazione@shalom.it

Le condizioni per l’utilizzo di testi, foto e illustrazioni coperti da copyright sono concordate con i detentori prima della pubblicazione. Qualora non fosse stato possibile, Shalom si dichiara disposta a riconoscerne il giusto compenso.
Abbonati

    Esce il 20 gennaio la quarta stagione di Fauda

    Dopo una lunga e tanto agognata, attesa è stata finalmente annunciata la data di uscita della quarta stagione di Fauda. Il 20 gennaio 2023 la serie tv israeliana sarà disponibile nei cataloghi di Netflix. La data è stata resa ufficiale successivamente alla première in India, dove è stata prodotta una versione locale del programma, intitolato Tanaav.

    Dopo la messa in onda su YesTV in Israele, con l’ultima puntata uscita lo scorso 22 settembre, i fan di tutto il mondo avranno la possibilità di scoprire cosa accadrà questa volta a Doron Kabilio e alla sua squadra dei Mist’aravim: questo team di forze speciali israeliane capaci di infiltrarsi in territorio arabo e di smantellare le cellule terroristiche di Hamas, Hezbollah, ISIS e molto altro, prevenendo così gli attentati in territorio israeliano.

    Questa volta Doron e gli altri dovranno combattere i terroristi di Hezbollah in Libano e altri gruppi terroristici in Cisgiordania. Alcune puntate, infatti, si svolgeranno proprio a Jenin. Inoltre, per la prima volta, la squadra speciale dei Mist’aravim si sposterà nel cuore dell’Europa, a Bruxelles.

    La quarta stagione vedrà il ritorno di Lior Raz e di gran parte del cast, tra cui Itzik Cohen, Doron Ben-David, Rona Lee Shim’on, Idan Amedi e molti altri. A questi si se aggiungeranno di nuovi volti noti di calibro internazionale come Inbar Lavi, conosciuta per il ruolo di Eve in Lucifer; Lucy Ayoub, popolare presentatrice protagonista anche all’Eurovision in Israele insieme a Bar Refaeli; Mark Ivanir, che ha recitato nella serie americana Homeland nel ruolo di una spia russa.

    La serie, creata dallo stesso Lior Raz e da Avi Issacharoff, per questa stagione è stata diretta da Omri Givon, regista di Quando gli eroi volano e di Hostages. Per la prima volta la produzione si è spostata all’estero, con scene girate in parte in Ucraina e successivamente, dopo lo scoppio della guerra, in Ungheria.

    Sebbene all’inizio, la loro storia sia stata respinta dalla maggior parte delle reti israeliane, col tempo Fauda ha riscosso un enorme successo, diventando uno degli spettacoli più visti in Medio Oriente.

    CONDIVIDI SU: