Skip to main content

Ultimo numero Marzo-Aprile 2024

Scarica il Lunario 5784

Contatti

Lungotevere Raffaello Sanzio 14

00153 Roma

Tel. 0687450205

redazione@shalom.it

Le condizioni per l’utilizzo di testi, foto e illustrazioni coperti da copyright sono concordate con i detentori prima della pubblicazione. Qualora non fosse stato possibile, Shalom si dichiara disposta a riconoscerne il giusto compenso.
Abbonati

    Insalata con feta e zucchine o patata dolce

    Dalla mia finestra posso ammirare ogni mattina un bellissimo albero di mandorle. Ha iniziato a fiorire il giorno di Tubishvat e senza sosta, contro tutte le intemperie è diventato un albero rigoglioso, pieno di piccoli fiorellini bianchi, che emana allegria e bellezza.

    Ogni mattina, appena apro gli occhi mi fermo a guardarlo, e mi emoziono davanti a tanta bellezza e perfezione. Mi piace guardarlo crescere, e con lui, sentire l’arrivo della primavera.

    Le giornate lentamente si allungano, e finalmente il sole riesce a scaldare le nostre ore. 

    Sento tornare la voglia di passeggiare e di passare più tempo all’aperto ad ammirare la perfezione che mi circonda.

    Con l’arrivo del bel tempo, ricomincio a preparare magnifiche insalate per pranzo, per tenermi leggera e soprattutto per evitare di cucinare o farlo il meno possibile.

    Vi propongo oggi un’insalata che ho scoperto in una caffetteria di Gerusalemme, e che mi piace replicare il più possibile.

    Insalata con feta e zucchine o patata dolce

    Ingredienti:

    2 zucchine o patate dolci tagliate a bastoncini

    Lattuga

    Formaggio feta

    Origano

    Carote tagliate a listarelle

    Cipolle rosse

    Olio di oliva

    Sale e pepe

    Preparazione:

    In una padella scaldate un filo d’olio e cuocete, quasi abbrustolite, le zucchine o le patate dolci.

    In una ciotola tagliate la lattuga, mettete le carote, la cipolla tagliata sottile e poi grattugiate sopra il formaggio feta. Date una spolverata di origano ed aggiungete poi le zucchine.

    Aggiungete sale a piacere, un filo d’olio e gustatevi questa meraviglia. Se volete potete aggiungere dei crostini croccanti.

     

    CONDIVIDI SU: