Skip to main content

Scarico l’ultimo numero

Scarica il Lunario 5784

Contatti

Lungotevere Raffaello Sanzio 14

00153 Roma

Tel. 0687450205

redazione@shalom.it

Le condizioni per l’utilizzo di testi, foto e illustrazioni coperti da copyright sono concordate con i detentori prima della pubblicazione. Qualora non fosse stato possibile, Shalom si dichiara disposta a riconoscerne il giusto compenso.
Abbonati

    La sceneggiatura della serie tv Teheran riscritta a causa della guerra contro Hamas

    Secondo quanto appreso da Yedioth Ahronoth, la produzione della quarta stagione della serie tv israeliana Teheran è stata rinviata per una riscrittura della sceneggiatura in seguito al massacro di Hamas del 7 ottobre e alla guerra a Gaza. “Stiamo valutando cambiamenti creativi per la stagione 4 e quindi non stiamo rispettando i tempi di produzione previsti”, ha affermato la società di produzione della serie tv trasmessa da Kan e Apple TV Plus e che nel 2021 ha vinto anche Emmy Award.

     

    Nel frattempo, la terza stagione è già stata girata ed è pronta per essere trasmessa. Tuttavia, a causa della guerra in corso, la messa in onda verrà rinviata.

     

    Nel cast della terza stagione, si unirà anche Hugh Laurie nel ruolo di Eric Peterson, un ispettore nucleare sudafricano. Laurie affiancherà Niv Sultan, che tornerà a interpretare l’agente del Mossad Tamar Rabinyan, insieme ai protagonisti delle stagioni precedenti, Shaun Toub e Shila Ommi, e alle nuove aggiunte Sasson Gabai, Bahar Pars e Phoenix Raei.

     

    Dopo aver commesso un errore che l’ha portata a perdere i suoi alleati più fidati, alla fine della seconda stagione, nella terza troviamo Tamar Rabinyan in cerca di un modo per reinventarsi e riconquistare il sostegno del Mossad.

    CONDIVIDI SU: