Skip to main content

Scarico l’ultimo numero

Scarica il Lunario 5784

Contatti

Lungotevere Raffaello Sanzio 14

00153 Roma

Tel. 0687450205

redazione@shalom.it

Le condizioni per l’utilizzo di testi, foto e illustrazioni coperti da copyright sono concordate con i detentori prima della pubblicazione. Qualora non fosse stato possibile, Shalom si dichiara disposta a riconoscerne il giusto compenso.
Abbonati

    Merluzzo marocchino in chiave calabrese

    Su molte confezioni di medicine, probabilmente su tutte, è riportato l’avvertimento di non consumarle al buio evitando così di sbagliare le dosi o peggio ancora prenderne uno al posto di un altro.

     

    Credo onestamente che questa avvertenza andrebbe messa anche su alcuni ingredienti di cucina, e soprattutto sulle spezie. Da piccola mi è capitato di bere un succo di pompelmo pensando fosse arancia rossa, o di addentare del tofu convinta fosse feta, ma niente al mondo avrebbe potuto prepararmi all’incidente culinario che mi è capitato la scorsa settimana. Ingenuamente avevo deciso di proporre alla mia famiglia una ricetta marocchina rivisitata. Sul libro di ricette di una famosa cuoca madrilegna avevo visto una foto molto invitante di un merluzzo in salsa che mi sembrava molto adatto per essere servito di Shabbat.

     

    Tutti gli ingredienti erano pronti e con tano entusiasmo mi sono messa alla prova.

     

    Tragicamente ho confuso la paprika dolce con quella piccante ed il risultato è stato tollerato solo dai palati più forti. Questo errore però mi ha portata a modificare leggermente la ricetta originale per darle una nota di piccante che in piccole dosi non è per niente male. Lo definirei un merluzzo marocchino in chiave calabrese…

     

    INGREDIENTI:

     

    6 Filetti di merluzzo con la pelle

     

    2 peperoni rossi

     

    2 Peperoni verd

     

    2 Peperoni Gialli

     

    4 spicchi d’aglio

     

    2 pomodori pelati e triturati

     

    Capperi

     

    Paprika dolce

     

    Paprika piccante

     

    Olio di oliva

     

    Sale

     

    PREPARAZIONE:

     

    In una padella dai bordi alti imbiondire l’aglio tagliato a lamelle. Aggiungere poi i peperoni tagliati a filetti e lasciare cuocere per circa 20 minuti a fiamma bassa. Quando i peperoni si saranno ammorbiditi aggiungere i pomodori, i due tipi di paprika ,il pesce e i capperi. Versate su tutto un bicchiere d’acqua e coprite. Fate cuocere per circa 20 minuti a fiamma bassa.

    CONDIVIDI SU: