Skip to main content

Ultimo numero Marzo-Aprile 2024

Scarica il Lunario 5784

Contatti

Lungotevere Raffaello Sanzio 14

00153 Roma

Tel. 0687450205

redazione@shalom.it

Le condizioni per l’utilizzo di testi, foto e illustrazioni coperti da copyright sono concordate con i detentori prima della pubblicazione. Qualora non fosse stato possibile, Shalom si dichiara disposta a riconoscerne il giusto compenso.
Abbonati

    Arrestato terrorista dell’Isis responsabile di una serie di omicidi

    In un’operazione congiunta, la polizia israeliana e gli agenti dello Shin Bet hanno arrestato Wassim Assayed, un arabo di 34 anni di Hebron, che ha assassinato almeno tre persone nelle loro case di Gerusalemme negli ultimi anni.


    Assayed infatti, si ritiene sia responsabile dell’assassinio di Yehuda e Tamar Kaduri nel 2019. La coppia del quartiere di Armon Hanatziv fu trovata senza vita nella loro casa con la gola tagliata. Fu aperta un’indagine ma non ci furono arresti. 


    Il mese scorso però, dopo che due cittadini moldavi sono stati aggrediti con un coltello nel loro appartamento di Gerusalemme, la polizia ha trovato prove che hanno fatto avanzare significativamente le loro indagini. Così poche ore dopo Wassim Assayed, è stato arrestato nel nord di Gerusalemme mentre tentava di fuggire armato di coltello.


    Lo Shabak ha interrogato il terrorista per il sospetto di un suo coinvolgimento in attività terroristiche. Successivamente, Assayed ha ammesso di sostenere l’ideologia dello Stato islamico e di avergli giurato fedeltà. Inoltre ha rivelato di aver commesso l’omicidio dei Kaduri e il tentato omicidio della ragazza nel 2019.


    Contro di lui è stata depositata una dichiarazione del pubblico ministero. Entro venerdì verrà emessa un’accusa.


    CONDIVIDI SU: