Skip to main content

Scarico l’ultimo numero

Scarica il Lunario 5784

Contatti

Lungotevere Raffaello Sanzio 14

00153 Roma

Tel. 0687450205

redazione@shalom.it

Le condizioni per l’utilizzo di testi, foto e illustrazioni coperti da copyright sono concordate con i detentori prima della pubblicazione. Qualora non fosse stato possibile, Shalom si dichiara disposta a riconoscerne il giusto compenso.
Abbonati

    Israele ha creato la prima missione diplomatica nel Metaverso

    L’ambasciata dello Stato d’Israele in Corea del Sud ha lanciato la prima missione diplomatica al mondo nel Metaverso. L'”ambasciata virtuale” è stata creata in occasione dei 60 anni di relazioni ufficiali tra i due Paesi.

     

    Il progetto arriva in un momento di relazioni più strette tra Gerusalemme e Seoul, con un nuovo accordo di libero scambio, il primo di Israele nell’Asia orientale.

     

    Lo spazio virtuale, sviluppato da un’azienda coreana chiamata Vrilla, è una riproduzione del  Santuario del Libro del Museo di Israele. Dove all’entrata un avatar di Albert Einstein accoglie e guida gli utenti. La versione virtuale dell’ambasciata di Seul consente agli utenti di camminare attraverso una grande sala con un ulivo al centro e una mostra che celebra le relazioni diplomatiche tra i due paesi. Mentre in un piano ad hoc  israeliani e sudcoreani avranno la possibilità di incontrarsi nella realtà virtuale.

     

    L’ambasciata ha affermato che la missione nel Metaverso offrirà la possibilità di creare gruppi di studio in lingua ebraica e coreana, classi, festival cinematografici israeliani, incontri d’affari e tanti altri eventi. L’ambasciata virtuale inoltre sarà continuamente aggiornata.

     

    “Questo progetto è solamente l’inizio, vogliamo creare ulteriori connessioni personali tra i due paesi” ha affermato l’ambasciatore in Corea Akiva Tor. Il ministero degli Esteri israeliano è diventato, secondo l’ambasciatore, “leader nella diplomazia digitale”.

    CONDIVIDI SU: