Skip to main content

Scarico l’ultimo numero

Scarica il Lunario 5784

Contatti

Lungotevere Raffaello Sanzio 14

00153 Roma

Tel. 0687450205

redazione@shalom.it

Le condizioni per l’utilizzo di testi, foto e illustrazioni coperti da copyright sono concordate con i detentori prima della pubblicazione. Qualora non fosse stato possibile, Shalom si dichiara disposta a riconoscerne il giusto compenso.
Abbonati

    Oro per l’israeliano Afrifah agli Europei di Atletica U23. Kantor vince nel Test Event di Marsiglia

    Risultato straordinario per il velocista israeliano Blessing Afrifah.  Domenica scorsa l’atleta 19enne ha conquistato la medaglia d’oro ai Campionati Europei di Atletica Under 23, svolti a Espoo, in Finlandia. 

    Afrifah ha vinto nei 200 metri con un tempo di 20.67, superando l’olandese Raphael Bojo di un centesimo di secondo. Anche se lontano dal record personale di 19.96, che lo scorso anno lo ha decretato campione del mondo U20, il giovane velocista resta un valido candidato per una medaglia olimpica il prossimo anno.  

    Nella stessa giornata l’israeliana Sharon Kantor ha terminato al primo posto nell’iQFoil, la nuova classe olimpica di windsurf, a Marsiglia sede del Test Event dei Giochi Olimpici estivi di Parigi 2024. 

    “In Israele è un grande giorno per gli sport olimpici con due medaglie d’oro importanti nella scena mondiale. – ha detto il Comitato Olimpico israeliano, come riporta il Jpost – Entrambi gli atleti sono arrivati come favoriti e hanno resistito alla pressione, esattamente a un anno dai Giochi. La windsurfista Kantor ha dimostrato di essere ai vertici del mondo con la vittoria nel Test Event a Marsiglia e Blessing Afrifah ha dimostrato di essere il miglior corridore in Europa per la sua età e il migliore al mondo nei 200 metri”. 

    “Ci congratuliamo con gli allenatori Shahar Zubri e Vigal Balon, – ha aggiunto il Comitato – con le Associazioni di Vela e di Atletica Leggera, con tutto il gruppo per il supporto e con il team medico e scientifico. Il prossimo mese affronteremo i Campionati del Mondo, focalizzati a continuare l’incredibile evoluzione dello sport israeliano”.

    CONDIVIDI SU: