Skip to main content

Scarico l’ultimo numero

Scarica il Lunario 5784

Contatti

Lungotevere Raffaello Sanzio 14

00153 Roma

Tel. 0687450205

redazione@shalom.it

Le condizioni per l’utilizzo di testi, foto e illustrazioni coperti da copyright sono concordate con i detentori prima della pubblicazione. Qualora non fosse stato possibile, Shalom si dichiara disposta a riconoscerne il giusto compenso.
Abbonati

    Contro la schiavitù sessuale femminile. Convegno in Campidoglio

    Domenica 25 novembre, in occasione della Giornata Internazionale contro la Violenza sulle Donne, si è tenuto presso la sala della Protomoteca del Campidoglio il convegno “La schiavitù invisibile e il business della prostituzione”, a cui ha aderito anche la Comunità Ebraica di Roma. Tra gli ospiti infatti, il Presidente Ruth Dureghello .

    Ad aprire i lavori del convegno, i saluti istituzionali della Sindaca di Roma Virginia Raggi, Flavia Marzano, Assessora di Roma Capitale per Roma Semplice e Pari Opportunità, Laura Baldassare, Assessora di Roma Capitale per la Persona, la Scuola e la Comunità solidale e Fabio Massimo Castaldo, Vice Presidente Parlamento Europeo e Maria Edera Spadafora,  Vice Presidente della Camera Dei Deputati.

    “Quest’anno abbiamo deciso di incentrare il focus dell’incontro sulla prostituzione, in memoria dei 60 anni dalla promulgazione della cosiddetta Legge Merlin, che nel 1958 restituì la dignità di cittadine alle donne che venivano definite e considerate “perdute”, di fatto ridotte in schiavitù e a cui veniva negata qualunque possibilità di rifarsi una vita” ha detto la Sindaca Raggi, “Ma ricordare così i 60 anni della Legge Merlin non è solo una occasione celebrativa: organizzare un incontro sulla prostituzione nella Giornata Internazionale contro la violenza sulle donne, vuole infatti stabilire una connessione inequivocabile e non scontata tra prostituzione e violenza, dando in premessa la chiave di lettura con cui si è inteso dare approccio al tema.”

    La mattinata è proseguita con una serie di interventi sul tema della Violenza, diritti, prostituzione, per poi proseguire nel pomeriggio con la rappresentazione teatrale di “Ti amo da vivere”, accompagnate da brani musicali e video realizzati da Marco Picistrelli, l’autore delle opere fotografiche esposte durante l’evento.


    CONDIVIDI SU: