Skip to main content

Scarico l’ultimo numero

Scarica il Lunario 5784

Contatti

Lungotevere Raffaello Sanzio 14

00153 Roma

Tel. 0687450205

redazione@shalom.it

Le condizioni per l’utilizzo di testi, foto e illustrazioni coperti da copyright sono concordate con i detentori prima della pubblicazione. Qualora non fosse stato possibile, Shalom si dichiara disposta a riconoscerne il giusto compenso.
Abbonati

    Deputata francese: ‘pericoloso’ per ebrei emigrare in Israele

    Aurore
    Bergé, deputata e portavoce de La République En Marche, la maggioranza
    presidenziale di Emmanuel Macron, denuncia oggi le “dichiarazioni pericolose”
    del ministro israeliano dell’Immigrazione, Yoav Gallant, che ieri, dinanzi
    all’aumento degli atti antisemiti in Francia, ha lanciato un appello agli ebrei
    di Francia affinché tornino “a casa” emigrando in Israele. “Casa
    loro è la Francia – replica Bergé ai microfoni di RFI -, sono persone francesi
    e penso che questo genere di dichiarazioni siano pericolose”.
    “Lasciar pensare agli ebrei, che sono prima di tutto francesi, che il loro
    posto non sarebbe la Francia e che per vivere tranquillamente debbano fuggire
    dal nostro Paese sarebbe deleterio”, ha avvertito la portavoce di En Marche,
    aggiungendo che “il nostro Paese senza ebrei non sarebbe più lo stesso
    Paese”.

    CONDIVIDI SU: