Skip to main content

Scarico l’ultimo numero

Scarica il Lunario 5784

Contatti

Lungotevere Raffaello Sanzio 14

00153 Roma

Tel. 0687450205

redazione@shalom.it

Le condizioni per l’utilizzo di testi, foto e illustrazioni coperti da copyright sono concordate con i detentori prima della pubblicazione. Qualora non fosse stato possibile, Shalom si dichiara disposta a riconoscerne il giusto compenso.
Abbonati

    EGITTO: UCCISI 15 TERRORISTI IN SCONTRO CON POLIZIA NEL SINAI DEL NORD

    La polizia
    egiziana ha ucciso almeno 15 terroristi in uno scontro a fuoco nel Sinai del
    Nord, nell’Egitto settentrionale. Lo riferiscono i media ufficiali egiziani,
    precisando che la polizia ha fatto irruzione in un covo usato da sospetti terroristi
    che progettavano attacchi contro le forze di sicurezza ne  giorni successivi al 6 Ottobre, giornata di
    festa nazionale in Egitto in cui si celebra la presunta “vittoria” su
    Israele nella guerra dello Yom Kippur. L’operazione è scattata sulla base di una
    soffiata. Nel corso del blitz, precisano i media, sono state sequestrate cinque
    armi automatiche, quattro pistole, munizioni e tre ordigni artigianali.  Nelle scorse ore il sedicente Stato islamico
    (Is) ha ammesso l’uccisione di uno dei suoi leader nel Sinai del Nord. L’organo
    di propaganda del gruppo, Amaq, ha diffuso un messaggio dopo che siti web
    vicini all’Is avevano dato notizia della morte del “martire”  identificato come Abu Hamza al-Maqdisi.

    CONDIVIDI SU: