Skip to main content

Ultimo numero Maggio-Giugno 2024

Scarica il Lunario 5784

Contatti

Lungotevere Raffaello Sanzio 14

00153 Roma

Tel. 0687450205

redazione@shalom.it

Le condizioni per l’utilizzo di testi, foto e illustrazioni coperti da copyright sono concordate con i detentori prima della pubblicazione. Qualora non fosse stato possibile, Shalom si dichiara disposta a riconoscerne il giusto compenso.
Abbonati

    NEWS

    La solidarietà dei Coldplay per gli ostaggi israeliani

    In un recente concerto a Bucarest, in Romania, la celebre band britannica, Coldplay, ha richiamato l’attenzione sulla situazione degli ostaggi, ancora trattenuti dai terroristi di Hamas a Gaza. Durante l’esibizione, il frontman del gruppo, Chris Martin, si è rivolto a una spettatrice israeliana che ha mostrato una collana con una piastrina dedicata alle persone rapite.
    In quel momento centinaia di israeliani hanno applaudito e intonato in coro “Bring them home”– Portateli a casa – lo slogan lanciato dal Forum dei familiari degli ostaggi.
    Durante il concerto, inoltre, sul maxischermo è apparso un giovane israeliano, di nome Roy, che teneva un cartello con la foto di sua sorella, tragicamente uccisa il 7 ottobre, sul quale era scritto: “La canzone che canterai per sempre”.
    Martin, rivolgendosi a Roy, ha poi creato un momento spettacolare e magico: i fuochi d’artificio hanno illuminato il palco a simboleggiare speranza e  solidarietà.

    CONDIVIDI SU: