Skip to main content

Scarico l’ultimo numero

Scarica il Lunario 5784

Contatti

Lungotevere Raffaello Sanzio 14

00153 Roma

Tel. 0687450205

redazione@shalom.it

Le condizioni per l’utilizzo di testi, foto e illustrazioni coperti da copyright sono concordate con i detentori prima della pubblicazione. Qualora non fosse stato possibile, Shalom si dichiara disposta a riconoscerne il giusto compenso.
Abbonati

    Londra: imbrattata la statua di Lord Balfour da due attiviste pro palestinesi

    A Londra due donne sono state arrestate per aver danneggiato sabato mattina la statua di Lord Arthur Balfour, che si trova nella lobby dei membri della Camera dei Comuni. L’ex primo ministro fu firmatario della famosa Dichiarazione Balfour, un documento del 1917 nel quale il governo inglese prometteva la formazione di una “casa nazionale per il popolo ebraico”.

     

    Le due manifestanti, che fanno parte del gruppo Palestine Action, si sono finte delle turiste e sono entrate nella lobby della Camera dei Comuni dove hanno spruzzato del ketchup e si sono incollate alla statua. Successivamente hanno mostrato la bandiera palestinese e gridato “Palestina libera”.

     

    Immediato l’intervento delle forze dell’ordine che hanno arrestato le due attiviste pro-palestinesi che sono state portate in una stazione di polizia di Londra, dove hanno passato la notte.

    CONDIVIDI SU: