Skip to main content

Scarico l’ultimo numero

Scarica il Lunario 5784

Contatti

Lungotevere Raffaello Sanzio 14

00153 Roma

Tel. 0687450205

redazione@shalom.it

Le condizioni per l’utilizzo di testi, foto e illustrazioni coperti da copyright sono concordate con i detentori prima della pubblicazione. Qualora non fosse stato possibile, Shalom si dichiara disposta a riconoscerne il giusto compenso.
Abbonati

    IDEE - PENSIERO EBRAICO

    La voglia di libertà degli ebrei e le inconfessate cause dell’antisemitismo

    Di test test

    Che l’antisemitismo sia diffuso oggi come cento o cento cinquant’anni fa è un dato di fatto purtroppo accertato. Tutti ce ne lamentiamo, ma facciamo poco per comprendere le ragioni di questa nuova epidemia. L’aspetto più significativo è che oggi di nuovo l’antisemitismo non è solo un vizio dell’estrema destra e dei cristiani più reazionari, ma è diffuso largamente anche nel mondo…

    IDEE - PENSIERO EBRAICO

    Politica israeliana: quando l’instabilità è regola

    Di test test

    Sarà una conseguenza dell’epidemia, ben lungi dall’essere conclusa ma che in molti paesi si è allentata abbastanza da lasciar spazio anche ad altri pensieri. O sarà il fatto che le questioni non risolte e lasciate da parte per alcuni mesi, come le elezioni americane, la Brexit o il Piano Trump tornano fuori secondo i loro tempi. Fatto sta che vi…

    IDEE - PENSIERO EBRAICO

    Israele: un groviglio politico giudiziario

    Di test test

    E’ una notizia abbastanza significativa da essere arrivata anche sui media italiani, normalmente  disattenti sulla politica interna di Israele. E lo è davvero, perché minaccia di innestare una nuova crisi politico-costituzionale. Si tratta di una sentenza della Corte Suprema, che  ha abrogato la legge che condonava le case costruite in Giudea e Samaria su terreni rivendicati come proprietà privata da…

    IDEE - PENSIERO EBRAICO

    Non tutte le battaglie contro le discriminazioni sono anti razziste e equidistanti

    Di test test

    E’ un caso se i teppisti che approfittano delle proteste causate dall’uccisione di George Floyd durante il suo arresto da parte di alcuni agenti della polizia di Minneapolis hanno assalito e devastato oltre che molti negozi considerati “di lusso” (come Apple e Dior) anche e soprattutto sinagoghe, ristoranti kasher, luoghi giudicati ebraici? No, non è affatto un caso, anche se…

    IDEE - PENSIERO EBRAICO

    SCUOLE PARITARIE: PER DIFENDERE UN’IDENTITÀ CULTURALE E RELIGIOSA

    Di Fabiana Magrì

    Come sempre nelle cose ebraiche, bisogna partire da lontano. Non molto, in questo caso. Era il giorno 8 marzo 1989. Si approdò in un mondo nuovo, meglio conforme al dettato costituzionale della Repubblica Italiana. Norme per la regolazione dei rapporti tra lo Stato e l’Unione delle Comunità ebraiche Italiane: il quadro giuridico trovò la propria definitiva sistemazione con la legge 630…

    IDEE - PENSIERO EBRAICO

    Le prossime sfide di Israele

    Di test test

    E’ una condizione che gli ebrei conoscono da sempre: ad ogni generazione sorge una minaccia di distruzione. E per Israele la stessa cosa si ripete non a cadenza di generazioni, ma di anni, di mesi e settimane. Fatto sta che, superato per il momento con successo il Covid e costituito finalmente un governo (che non si sa quanto durerà), tenuti…

    IDEE - PENSIERO EBRAICO

    Dopo il coronavirus il mondo sarà diverso. Se migliore dipenderà da noi

    Di Emanuele Calò

    In questi mesi abbiamo imparato parole nuove - lockdown, smart working – e parole di etimologia antica hanno assunto invece una sciagurata attualità: pandemia, quarantena, isolamento. Un'esperienza sconosciuta per la nostra generazione ha evocato memorie di nascondimenti e richiamato vecchi fantasmi. Le libertà individuali sono state limitate. Ciò nonostante non per tutti è andata allo stesso modo: connessione internet veloce…

    IDEE - PENSIERO EBRAICO

    La cyber guerra che lambisce i confini dell’Europa e che prima o poi esploderà anche da noi

    Di test test

    Chi come noi nella vecchia Europa vive in un mondo apparentemente pacificato, dove le tensioni e le volontà di potenza appaiono lontane, sfocate dalla nebbia della miopia, può credere davvero che il mondo contemporaneo non conosca la violenza, la guerra, l’antisemitismo, se non in spazi residuali dove abitano i “folli” o i “nostalgici”. Se per caso capitano aggressioni e atrocità…

    IDEE - PENSIERO EBRAICO

    GERUSALEMME NEL CUORE DELL’UMANITÀ PERCHÉ ISRAELE GARANTISCE LA LIBERTÀ RELIGIOSA

    Di Giacomo Kahn

    “Har haBait beyedeinu”, Har haBait beyedeinu”, “Il Monte del Tempio è nelle nostre mani”.Con queste parole pronunciate via radio, il generale Motta Gur che comandava la 55* brigata di paracadutisti dell’esercito israeliano, annunciava al comando centrale ma anche al mondo che - dopo una cruenta battaglia nelle strette vie della città antica - Gerusalemme era finalmente tornata totalmente nelle mani…

    IDEE - PENSIERO EBRAICO

    La politica israeliana: una sceneggiata poco decorosa. Ma pur sempre una democrazia

    Di test test

    La democrazia, dice un motto attribuito a Churchill, è un sistema pieno di difetti; peccato che tutti gli altri siano molto peggio. Autentica o no la battuta, vi è in essa certamente una buona dose di verità. Lasciamo stare le vicende italiane o europee e prendiamo ad esempio Israele. Non vi è dubbio che sia una democrazia, la sola ormai…