Skip to main content

SPECIALE PESACH 5784

Scarica il Lunario 5784

Contatti

Lungotevere Raffaello Sanzio 14

00153 Roma

Tel. 0687450205

redazione@shalom.it

Le condizioni per l’utilizzo di testi, foto e illustrazioni coperti da copyright sono concordate con i detentori prima della pubblicazione. Qualora non fosse stato possibile, Shalom si dichiara disposta a riconoscerne il giusto compenso.
Abbonati

    ITALIA

    PROBLEMI DI HALAKHÀ CONTEMPORANEA: IL DRAMMA DELL‘ABORTO

    Di Redazione

    PROBLEMI DI HALAKHÀ CONTEMPORANEA ALLA LUCE DELLA PARASHÀ SETTIMANALE. PARASHÀ DI NOACH 5779: CONVINCERE UNA DONNA NON EBREA A NON ABORTIRE. di Rav Roberto ColomboDomanda: si presentò in un ospedale di Gerusalemme una donna che dichiarò in un perfetto ebraico di voler abortire non avendo sufficienti mezzi economici per poter crescere con serenità il proprio bambino. Gli addetti dell'ospedale fecero di…

    ITALIA

    Comunità ebraiche del Mediterraneo: Livorno

    Di Emanuele Calò

    E' a cominciare dalla ricetta locale per antonomasia: “il cacciucco” che Livorno e la sua comunità ebraica sono fortemente connesse l'una all'altra. La zuppa di pesce   più famosa della città ha infatti una indubbia origine ebraica. Sempre di cibo si parla nelle cronache locali quando, alla fine del 1600, le caffetterie erano frequentate sia da ebrei che da cristiani ma…

    ITALIA

    Comunità ebraiche del Mediterraneo: Napoli

    Di Giorgia Fargion

    Prima che il caldo estivo finisca prosegue il nostro viaggio per le comunità ebraiche italiane che si affacciano sul mare. Gli ebrei vi hanno per lo più svolto il ruolo di commercianti e banchieri ma non solo. A Napoli per esempio la comunità ebraica conta oggi poche centinaia di persone ed è situata nel centralissimo quartiere di San Ferdinando, nel…

    ITALIA

    Shemini Atzeret: una festa all’insegna della gioia

    Di Nathanya Di Porto

    Shemini Atzeret è l'ottavo giorno di chiusura. A conclusione della festa di Succot che è durata sette giorni. Durante questo periodo, vissuto con gioia, si e' metabolizzato il processo di teshuva' - pentimento delle tragressioni e ritorno verso le buone azioni - che ha avuto nel giorno del Kippur il momento più alto dell'espiazione delle proprie colpe. Pertanto, Shemini Atzeret…

    ITALIA

    La sukkà: una dimora temporanea

    Di Nathanya Di Porto

    La sequenza con cui Succot segue al digiuno di Kippur non è solo cronologica ma anche concettuale. A seguito dei momenti altamente spirituali conseguiti nel giorno dell' Espiazione, al popolo ebraico viene prescritto nella Torah di dimorare per sette giorni nelle Succot- Capanne: in virtù di ciò all'ebreo viene richiesto di cimentarsi in una costruzione materiale che lo faccia confrontare…

    ITALIA

    Cucina kosher: l'Humus

    Di Jonatan Della Rocca

    Tipica di Israele e delle zone mediorientali, l'Humus è la tipica crema di ceci molto amata anche sulle tavole italiane. Solitamente l’humus di ceci si mangia con polpettine di carne o pesce, falafel di ceci o con pita o pane. Ingredienti: 440 gr. di ceci lessati e scolati·         1 o 2 cucchiai di succo di limone·         4 cucchiai di olio d'oliva extravergine·        …

    ITALIA

    Cucina kosher: l'Humus

    Di Jonatan Della Rocca

    Tipica di Israele e delle zone mediorientali, l'Humus è la tipica crema di ceci molto amata anche sulle tavole italiane. Solitamente l’humus di ceci si mangia con polpettine di carne o pesce, falafel di ceci o con pita o pane. Ingredienti: 440 gr. di ceci lessati e scolati·         1 o 2 cucchiai di succo di limone·         4 cucchiai di olio d'oliva extravergine·        …

    ITALIA

    PROBLEMI DI HALAKHÀ CONTEMPORANEA: TRA FASTIDIO E SUKKA‘

    Di Redazione

    PROBLEMI DI HALAKHÀ CONTEMPORANEA ALLA LUCE DELLA FESTIVITA‘ SETTIMANALE. FESTA DI SUKKOT 5779: CHI PROVA FASTIDIO E’ ESENTATO DALLA SUKKA’ (TRATTATO DI SUKKA’ 26A)di Rav Roberto ColomboDomanda: quattro amici a Gerusalemme decisero di costruire una Sukkà in società per poter mangiare e dormire nel suo interno, come vuole la norma ebraica. Ognuno di loro offrì una parte dell’importo necessario all’edificazione.…

    ITALIA

    Anniversari da ricordare: 20 settembre 1870

    Di David Di Segni

    Il 20 settembre 1870 i bersaglieri del Regno d’Italia aprirono una breccia nelle mura aureliane all’altezza di Porta Pia. Alle 5.30 del mattino i primi scontri a fuoco: dopo circa 5 ore di cannoneggiamenti, attraverso un varco di pochi metri, l’esercito italiano entrò a Roma. Ad essere attaccate furono tutte le principali porte della città, ma tra Porta Pia e…

    ITALIA

    Il testamento biologico tra legge ed ebraismo

    Di Redazione

    di Silvia Haia Antonucci La nuova legge sul testamento biologico (D.A.T., ovvero Disposizioni Anticipate di Trattamento) è stato il tema della conferenza organizzata dall’Associazione Medici Ebrei, dall’Azienda Ospedaliera San Camillo Forlanini e dalla Comunità Ebraica di Roma. L’incontro, moderato dal prof. Giuseppe Badia, ha visto la partecipazione del Vice Presidente della Commissione Sanità della Regione Lazio Paolo Ciani che ha…